Lissmac SBM-L G1S2

Gli impianti LISSMAC per la lavorazione dei metalli fissano nuovi standard nella lavorazione innovativa della lamiera grazie alla sbavatura e l’arrotondamento dei bordi estremamente efficaci, in un’unica fase di lavoro, di pezzi stampati o tagliati al laser o al plasma di precisione. Rispetto alle levigatrici tradizionali, le SBM-L G1S2 convincono per i tempi di lavorazione più efficienti e un risparmio di tempo che arriva fino al 60%.

Un unico ciclo di lavoro per entrambi i lati

Nel processo di lavorazione a secco, l‘efficiente lavorazione su entrambi i lati dei bordi di taglio (contorni interni ed esterni) avviene in un unico processo di lavorazione.

La lavorazione sincrona su entrambi i lati offre la massima produttività nel processo di produzione.

Il principio di lavorazione degli impianti LISSMAC garantisce un utilizzo ottimale dell‘utensile sull’intera larghezza di lavorazione, poiché la lavorazione del pezzo avviene sempre trasversalmente rispetto alla direzione di avanzamento.

La gamma LISSMAC comprende tre serie di macchinari: in base al compito produttivo o allo spessore della lamiera, si ricorre all’utilizzo della serie M, L o XL.

Questi modelli di macchine si differenziano per il numero di gruppi di utensili per la lavorazione.

DATI TECNICI

  • larghezza area lavoro max 1000 / 1500 / 2000 mm

  • spessore max. lamiera 0.5 – 50 mm

  • tensione 400 V / 50 Hz

  • corrente nominale 37.5 A – 41 A

  • potenza nominale 21.5 kW / 23 kW

  • classe di protezione IP 42

  • avanzamento a regolazione continua 0-4 m / min

  • impostazione spessore lamiera elettrico

  • impostazione utensili elettrico

  • peso 2500 – 2800 – 1800 kg

  • dimensioni 2800/1500/1800 mm – 3300/1500/1800 mm mm 
  • Sbavatura e arrotondamento dei bordi di pezzi da lavorare fino a 50 mm di spessore
  • Eliminazione degli spruzzi sulla superficie della lamiera
  • La lavorazione di pezzi su entrambi i lati consente di risparmiare i costi elevati di ribaltamento dei pezzi, spesso molto pesanti, o la doppia lavorazione dei pezzi
  • Sbavatura e arrotondamento dei bordi contemporanei di contorni interni ed esterni
  • Lavorazione a secco
  • Uso semplice e intuitivo
  • I gruppi di lavorazione dispongono di regolazione elettrica separata e possono essere commutati o disinseriti singolarmente
  • Massima produttività pur a fronte di una qualità uniforme della lavorazione
  • Il principio di lavorazione trasversale garantisce un utilizzo ottimale dell’utensile sull’intera larghezza di lavorazione
  • Cambio utensile più facile e veloce in pochi minuti
  • Struttura modulare compatta in un design moderno – ridotto fabbisogno di spazio
  • Migliore ambiente di lavoro – minore produzione di polvere e sporco e minore inquinamento acustico
  • Disponibili come optional: Tecnica di trasporto; sistemi di manipolazione, automazione; soluzioni speciali
  • Risparmio di tempo fino al 60 % rispetto alle levigatrici con lavorazione unilaterale
  •  
Lissmac SBM-L G1S2 sbavatrice