L’eccellenza dei nostri clienti e SafanDarley

Intervista della rivista Lamiera a Ruggero Gallo di Eurocryor di Solesino (PD), sulla pressa piegatrice servo-elettronica SafanDarley E-Brake 50 2050 NS, fornita da Betto Macchine di Rubano (PD).

Articolo di Lamiera a Eurocryor su macchine SafanDarley fornite da BettoMacchine
Articolo di Lamiera a Eurocryor su macchine SafanDarley fornite da BettoMacchine

La Betto Macchine è orgogliosa di comunicare la vendita di 5 presse elettriche  SafanDarley al Gruppo Epta, multinazionale italiana leader nella refrigerazione commerciale per la distribuzione organizzata.

La rivista di settore Lamiera (www.lamieranews.it) nel numero di Novembre 2017 ha pubblicato un articolo per presentare un’azienda che rappresenta un’eccellenza italiana: la Eurocryor di Solesino in provincia di Padova.

Eurocryor, che è entrata a far parte del Gruppo multinazionale italiano Epta, produce banchi frigo destinati alla distribuzione commerciale: macellerie, pasticcerie, gelaterie, ecc.

In Eurocryor vengono svolte numerose fasi del ciclo produttivo tra cui la piegatura di diversi materiali sia estetici che strutturali. Per l’esecuzione di questa fase importante dello sviluppo del prodotto l’azienda si è dotata di una pressa piegatrice servo  elettronica SafanDarley fornita da Bettomacchine: la E-Brake 20 2050 NS con misuratore di spessore E-Bend S.

Contributo foto: www.lamieranews.it

Ruggero Gallo della direzione industriale di Eurocryor intervistato da Lamiera: “In realtà – precisa Gallo – il Gruppo Epta ha acquisito ben cinque nuove presse SafanDarley, distribuendole poi nei siti produttivi dei vari brand. Una installata presso la nostra sede; due si trovano nello stabilimento Costan, a Limana, Belluno, specializzata nella fornitura di attrezzature frigorifere per la refrigerazione commerciale; le rimanenti sono invece in Francia, in Bonnet Névé, società che si occupa della fornitura di vetrine e banchi frigoriferi per la vendita assistita e self-service di alimenti freschi e surgelati».

Nell’intervista di Gallo a Lamiera vengono messe in risalto le caratteristiche specifiche della pressa SafanDarley che hanno motivato questa scelta da parte dell’azienda: le dimensioni dell’area di lavoro, la lunghezza della dimensione di piega, la capacità di adattarsi efficacemente alle molte variabili di produzione, la struttura robusta che grazie alla sua conformazione consente di mantenere al minimo le deformazioni, il sistema di distribuzione brevettato a cinghie e pulegge, il livello altamente performante delle prestazioni unito al risparmio energetico e alla silenziosità.

Per un approfondimento Vi invitiamo a leggere l’articolo nella sua versione integrale: