Industria – Plastica: Sistemi di marcatura laser

Le migliori soluzioni laser per l’industria della plastica

plastica-laser-marcatura-incisione-incisore-macchina-marcatrice-marcatore-lasit-2

LASIT dispone di un’ampia gamma di sistemi di marcatura laser, tra cui soluzioni CO2, fibra, laser verde e UV che assicurano una marcatura permanente, garantendo una tracciabilità perfetta per  ogni tipo di materiale plastico.

Effetto Day/Night

La marcatura laser ha completamente sostituito la serigrafia nella produzione dei particolari che sono impiegati nelle applicazioni cosiddette “day & night”.

Infatti con il laser è possibile controllare perfettamente la quantità di materiale asportato e quindi la profondità dell’incisione, è possibile definire perfettamente la dimensione delle linee incise e migliorare la definizione degli angoli. In questo modo si ottiene un’estetica migliore e soprattutto si ha un significativo incremento della produttività.

 

 

Usa la funzione
“Test-parametri”
per marcature perfette

Con la funzione “Test-parametri” presente in FlyCAD, il software in automatico varia due parametri a scelta (velocità – frequenza – potenza) ed effettua una serie di marcature con tali parametri in forma matriciale. Dall’analisi della matrice marcata è possibile visivamente scegliere la migliore marcatura laser e dunque identificare univocamente i parametri necessari.

Marcatura laser su più lati
di componenti in plastica

 

 

Messa a fuoco
con Z dinamico

Lo Z dinamico, caratterizzato da un sistema di ottiche montate su di un motore lineare, consente di mantenere una perfetta e costante concentrazione del fascio laser in tutta l’area di marcatura, garantendo quindi efficacia e qualità.

Questo sistema permette anche di variare il punto di fuoco del laser
senza movimentarlo lungo l’asse Z.

La messa a fuoco con Z dinamico è uno strumento indispensabile per la marcatura laser su differenti livelli di particolari in plastica.32

Sorgenti laser per ogni tipo di plastica

Marcatura laser
e schiumatura

Molti materiali plastici possono essere marcati con il laser mediante un processo denominato “schiumatura”.

Con questo processo, il raggio laser fonde la superficie della plastica, poi durante la fase di raffreddamento si formano bolle di gas nel materiale.

Successivamente, lo stesso gas che si accumula all’interno, aumenta il volume del materiale e la parte marcata con il laser risulta sollevata.

plastica-laser-marcatura-incisione-incisore-macchina-marcatrice-marcatore-lasit-LASER