Piegatrice a bandiera RAS FLEXIbend

Caratteristiche

  • Sistema a bandiera, elevata produttività, investimento contenuto
    La FLEXIbend è una piegatrice automatica con un sistema innovativo a bandiera, che accompagna la lamiera durante la piega. La FLEXIbend rappresenta la soluzione ideale per la produzione di pezzi complessi di precisione (quali box, vasche, telai e pannelli), raggiungendo elevati livelli di produttività e rendimento a prezzi ragionevoli.
  • Sistema integrato di battute di riscontro e di supporto
    La FLEXIbend lavora con la lamiera in piano e non in aria: basta appoggiare la lamiera e, facilitati dal registro posteriore a sfere, il macchinario esegue la piega. Il sistema combinato battute di riscontro e di supporto della lamiera, sostiene il peso della lamiera, la posiziona e ne facilita la rotazione, aumentando così la produttività. Lo sforzo dell’operatore è notevolmente ridotto.

Settori di impiego

  • Industria – realizzazione prodotti metallici
  • Terzisti – lavorazione lamiera
  • Lattoneria

Download

Dati tecnici dei Modelli 73.30/73.40

  • Spessore lamiera max. (Acciaio): 3 mm/2.5 mm
  • Larghezza lamiera: 3200 mm/4060 mm
  • Apertura lama superiore: 300 mm
  • Peso netto ca: 4300 kg/5300 kg
  • Pressione aria compressa: 5 bar/5 bar
  • Potenza di azionamento ganascia superiore: 4.0 kw
  • Potenza di azionamento traversa piegatrice: 4.0 kw
  • Risparmio di mano d’opera
    Alcune lavorazioni che solitamente richiedono anche quattro operatori, tramite la FLEXIbend e alcuni accorgimenti, possono essere eseguiti con un solo operatore.
  • Lamiera senza graffi ed angolo di piegatura sempre rispettato
    Un altro vantaggio dovuto alla lavorazione della lamiera in piano ed alla piegatura della lamiera tramite bandiera è che la lamiera non viene graffiata nella piega. Inoltre, la piega è sempre estremamente precisa e l’angolo di piegatura viene sempre rispettato anche se lo spessore della lamiera varia.
    Con la FLEXIbend, sempre grazie al sistema a bandiera, le tolleranze del taglio finiscono nell’ultima piega ed è possibile lavorare lamiere di diverse dimensioni utilizzando il medesimo programma.
  • Libertà di design con gli utensili standard in dotazione
    Tramite gli utensili già in dotazione, si possono realizzare la maggior parte delle geometrie di piegatura. Tutto ciò comporta molte possibilità applicative ed elevata flessibilità. Inoltre il sistema di aggancio utensili è molto rapido, il serraggio di tutti gli utensili è automatico: in un attimo si attrezza il macchinario.
  • Risparmio energetico
    Il macchinario è elettromeccanico ed il consumo energetico è estremamente contenuto, con un conseguente ulteriore abbattimento dei costi di produzione.
  • Programmazione automatica
    Il sistema di comando Touch&More con schermo a 15” è semplice da utilizzare: il dito diventa una matita. Si imposta un lato di piegatura delle dimensioni e dell’angolo desiderati. Il disegno mostra la forma del pezzo piegato. A partire da questo disegno, il CADalyzer crea un programma di piegatura finito.